Vite 2.0

Questa sezione è lo spazio fisico dove chi vorrà potrà raccontarsi e mettere a nudo la propria essenza.

È difficile far deserto attorno a sé e trovarsi a tu per tu con la parte più fragile ed intima di noi stessi.

Ci sono malattie, ladre di ricordi, pensieri ed emozioni. 

Patologie degenerative che alienano il fisico e l’anima di chi  per questo, vive nell’emarginazione e nella solitudine.

Storie di cadute e di rinascitenelle quali riconoscere le proprie fragilità.

Racconti di vita reale, in cui la sopravvivenza di un individuo è legata indissolubilmente alla capacità di reinventare la propria esistenza.

È dal rialzarsi dalle ceneri e dal confronto con la propria vita 2.0 che si ricomincia a ridisegnare un presente che non è più lo stesso e ad immaginare un futuro diverso.

Cercheremo anche di cogliere le differenti sfumature della malattia attraverso le voci di chi, per professione o semplicemente per esperienza personale, vive nella sofferenza.

Testimonianze che ci faranno capire come realmente l’insorgere di una patologia impatti nelle vite di coloro che non avevano messo in conto che qualcosa di assolutamente inaspettato potesse sconvolgere la propria vita.

Proveremo a far comprendere alla gente come certe espressioni lessicali, comunemente adoperate nel gergo di tutti i giorni, siano offensive per chi ne è il diretto interessato e per i suoi cari.

Far conoscere la diversità, per abbattere le barriere della diffidenza, un tassello fondamentale per la costruzione di una società più aperta ed inclusiva.